Di cucina, creatività e fotografia. Di ricordi e tradizioni d'infanzia per non perderne il segno. Una buona dose di musica, di incostanza e di pigrizia.

Fotomicilla
Blog

Con guanciale, zafferano, e ricotta affumicata.

  • IMG_6879
  • IMG_6885
  • IMG_6889
  • IMG_6890
  • IMG_6876

Il post di oggi per molti parlerà di tradizione, per me parlerà di mamma e delle sue mattine d’autunno iniziate tra uova, farina, spianatoie e matterelli. Parlerà anche della mia città, la Città delle Biciclette, un piccolo gioiello patrimonio dell Unesco. Qui un video molto bello che spero possa invogliare a visitarla, credetemi, ne varrà davvero la pena.

Read more »

  • IMG_6897
  • IMG_6903
  • IMG_6904

Sin da quando ho memoria, la giornata di domenica è dedicata al pranzo in famiglia. Era così quando nonna preparava per tutti, poi mamma ha mantenuto la tradizione; come potevo esimermi ed interrompere questa piacevole abitudine? Domenica è quindi la giornata in cui il criceto cuoco nel mio cervello fa correre la ruota più velocemente e si impegna un po’ di più nell’elaborazione di un pasto completo.

Read more »

  • IMG_6723
  • IMG_6725
  • IMG_6761

La ricetta di questa domenica è arrivata per caso sfogliando un libro. In questi giorni sono infatti alla ricerca di un piatto gustoso ed originale da suggerire a mia suocera per una serata a tema con prova culinaria e premio finale. Due punti fondamentali ai quali non ci si potrà sottrarre: deve essere un secondo e non deve essere cucinato, un terzo punto per completezza, si preparerà in barca, quindi ci sarà poco spazio a disposizione e la “strumentazione” sarà decisamente ridotta. Colgo l’occasione per chiedere suggerimenti, se avete qualcosa di interessante da proporre lo potete fare in numerosi modi, tramite il modulo nella sezione contatti di questo blog, via commenti, o, in alternativa via Facebook.

Read more »

  • IMG_6175
  • IMG_6179
  • IMG_6181
  • IMG_6186
  • IMG_6188

La domenica, il dies solis, è il giorno in cui la nostra mini-famiglia si ritrova per più dei soliti dieci minuti di ritorno dal lavoro dal lunedì al venerdì. È l’unico giorno in cui mio papà si divide (quei 10 metri…) dal suo amato quadrupede peloso con la lingua lunga per venire a pranzo a casa nostra. L’unico giorno in cui io faccio la bambina grande e mi occupo di lui.

Read more »